Disposizioni accesso alle sedi di raccolta AVIS

27 Dicembre 2023 Novità

Data di revisione: 27.12.2023

Disposizioni generali di prenotazione dell’accesso in sicurezza  alle sedi di raccolta AVIS e di idoneità alla donazione

ATTENZIONE: Ricordiamo ai donatori/donatrici prima di prenotare di controllare gli aggiornamenti sulle misure di prevenzione Dengue. Clicca qui

L’accesso alle sedi di raccolta è consentito solo per appuntamento, ad eccezione dei donatori che hanno ricevuto comunicazione della necessità di ripetere un esame.

Gli aspiranti donatori che desiderano prenotare l’accesso per la valutazione idoneità devono chiamare il numero 035342222, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30, il sabato dalle ore 8.30 alle ore 11.45.

Gli aspiranti donatori che, trascorsi 12 mesi dall’idoneità, non hanno mai donato od eseguito esami devono prenotare l’accesso chiamando il numero 035.342222, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.30, il sabato dalle ore 8.30 alle ore 11.45.

I donatori già iscritti che da oltre 24 mesi non hanno donato o eseguito esami devono prenotare l’accesso chiamando il numero 035.342222, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30, il sabato ore 8.30 alle ore 11.45.

I donatori periodici possono prenotare on-line tramite la Pagina del Donatore con le credenziali in loro possesso, ovvero chiamando il numero 035.342222, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30, il sabato dalle ore 8.30 alle ore 11.45.

Al fine di evitare assembramenti e consentire un ordinato e regolare afflusso:

  • È fortemente raccomandato presentarsi senza accompagnatori o bambini non custoditi, ad entrambi  comunque non sarà consentito di stazionare nelle aree sanitarie di attesa antistanti agli ambulatori e alle sale prelievi.
  • E’ fortemente raccomandato presentarsi con un anticipo non superiore ai 5 minuti sull’orario di appuntamento, è facoltà del personale di accettazione fare attendere fuori delle sedi di raccolta i donatori che si presentassero con un più largo anticipo, in caso la presenza crei assembramento, in quanto la chiamata viene eseguita rispettando l’orario agendato.
  • Per la accettazione amministrativa e sanitaria deve essere esibito un documento di identità valido rilasciato in Italia provvisto di foto identificativa e per gli aspiranti donatori non ancora registrati anche la tessera sanitaria oppure, per donatori già iscritti e periodici, la tessera AVIS o Fidas.

Ti chiediamo inoltre  di rispettare gentilmente le normative da sempre in essere ai fini della idoneità alla donazione  e quindi di non presentarti a donare e di non prenotare la donazione né accedere al centro di raccolta in caso di anamnesi positiva per:

  • sintomatologia febbrile negli ultimi 14 giorni;
  •  raffreddore anche con sintomi lievi , mal di gola, tosse , dissenteria ,vomito (anche senza febbre) o altra sintomatologia simil-influenzale : con tale riscontro la donazione e l’accesso alle sedi di raccolta è consentito dopo 14 giorni dalla guarigione;
  • tempistica di oltre 24 mesi dall’ultima donazione e/o esami e mancato rispetto dell’intervallo donazionale previsto secondo prassi.

In caso di dubbi su situazioni sanitarie contingenti che potrebbero essere di ostacolo alla donazione è possibile consultare l’informativa  presente sul sito alla voce “Donazione”à “Sospensioni”, oppure contattare il numero 03534222 dal lunedì al sabato, dalle ore 11.00 alle ore 12.00 per parlare con un medico.

AVIS assumerà ogni misura cautelativa necessaria che verrà comunicata dalle Istituzione Sanitarie preposte, a tutela dei donatori, degli ammalati da trasfondere e del personale che lavora nelle sedi di Raccolta.

Nei locali Avis sono a tua disposizione alcune postazioni con gel idroalcolico per la sanificazione e disinfezione delle mani.

Ti informiamo inoltre che i locali Avis vengono quotidianamente sottoposti ad attenta attività di sanificazione e che tutti i dispositivi con cui entrerai in contatto vengono costantemente sanificati ad ogni utilizzo dal nostro personale.


Durante la tua permanenza nel centro di raccolta Avis ti chiediamo gentilmente di non abbandonare rifiuti di qualsiasi genere e di utilizzare i numerosi contenitori a disposizione. Qualora dovessi gettare cerotti, fazzoletti, mascherine usate o guanti monouso, ti chiediamo gentilmente di rivolgerti al personale di sala prelievi che provvederà a smaltirli negli appositi contenitori dei rifiuti speciali.