Disposizioni inerenti Coronavirus e donazioni

13 Gennaio 2023 Novità

Data di revisione: 13.01.2023

Disposizioni generali di idoneità alla donazione

In questo periodo di ripresa delle normali attività sanitarie e non, la nostra Associazione è chiamata a continuare a dare il proprio importante contributo al sistema trasfusionale che, da alcuni mesi, ha ripreso a pieno ritmo le proprie attività.

AVIS Provinciale Bergamo invita pertanto tutti i donatori idonei a presentarsi presso i centri di raccolta Avis per la loro donazione, previa prenotazione dell’appuntamento.

Gli aspiranti donatori che da oltre 12 mesi non hanno donato od eseguito esami devono prenotare l’accesso chiamando il numero 035.342222, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00, il sabato dalle ore 8.30 alle ore 11.45.

I donatori già iscritti che da oltre 24 mesi non hanno donato od eseguito esami devono prenotare l’accesso chiamando il numero 035.342222, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00, il sabato dalle ore 8.30 alle ore 11.45.

L’accesso libero alle sedi di raccolta Avis senza appuntamento è consentito ai donatori che hanno ricevuto comunicazione della necessità di ripetere un esame. Permane il divieto di ingresso per gli accompagnatori.

  • È OBBLIGO di indossare una mascherina chirurgica o con livello di protezione superiore (senza valvola).
  • È VIETATO presentarsi nelle sedi di raccolta indossando mascherine di stoffa comunitarie, pur a norma.

Ti chiediamo a tal fine di rispettare le normative da sempre in essere ai fini della idoneità alla donazione ed ancor più pressanti in questo delicato momento e quindi di non presentarti a donare e di non prenotare la donazione né accedere al centro di raccolta per esami se:

  • Hai presentato sintomatologia febbrile negli ultimi 14 giorni, ti ricordiamo inoltre a tutela della tua salute e dei tuoi familiari che una delle misure di diagnosi precoce e prevenzione contagio è il controllo frequente della temperatura corporea, che ti preghiamo di verificare anche e soprattutto in prossimità della tua presentazione nella sede AVIS;
  • Hai o hai avuto negli ultimi 14 giorni anche un banale raffreddore, mal di gola, tosse (anche senza febbre) od altra sintomatologia similinfluenzale;
  • Se sono trascorsi più di 24 mesi dall’ultima donazione e/o esami e se non hai rispettato l’intervallo donazionale cogente.

Si invitano tutti i donatori ad attenersi strettamente alle suddette regole in vigore al momento dell’accesso ai Centri di Raccolta, con particolare riferimento a quanto previsto nei periodi di quarantena, isolamento o auto-sorveglianza ed ai corrispondenti provvedimenti/comportamenti obbligatori da rispettare qualora interessati da tali circostanze, ivi incluso l’obbligo di indossare dispositivi di protezione individuale.

Ti informiamo che all’atto della presentazione nella sede Avis verrai sottoposto a controllo della temperatura corporea (termoscanner presente all’ingresso delle sedi di raccolta) e/o con termometro digitale non da contatto.

Ti ricordiamo inoltre l’importanza di dare comunicazione alla segreteria sanitaria di AVIS, chiamando il numero 035.342222 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00, il sabato dalle ore 8.30 alle ore 11.45, di eventuale sintomatologia febbrile che subentrasse a distanza di 14 giorni da una donazione.

AVIS assumerà ogni misura cautelativa necessaria che verrà comunicata alle Istituzione Sanitarie preposte, a tutela dei donatori, degli ammalati da trasfondere e del personale che lavora nelle sedi di Raccolta.

Regole per accesso e permanenza nei Centri di raccolta AVIS

Ti preghiamo di presentarti per la donazione rispettando l’orario di appuntamento munito di mascherina chirurgica monouso o con livello di protezione superiore (senza valvola). È vietato l’accesso con mascherine di stoffa comunitarie, pur a norma) a protezione delle vie respiratorie correttamente indossata ad integrale copertura di naso e bocca e, per evitare affollamenti, di presentarti senza accompagnatori ai quali è precluso l’accesso.

Per evitare rischi di affollamento all’interno dei locali Avis, ti chiediamo di accedere al centro di raccolta con massimo 5 minuti di anticipo rispetto all’orario effettivo di prenotazione. Qualora dovessi arrivare al centro con maggiore anticipo rispetto all’orario di prenotazione di preghiamo di attendere all’esterno della struttura.

Durante la permanenza nei nostri centri di raccolta ti invitiamo a mantenere le distanze di sicurezza dall’utenza.

Nei locali Avis sono a tua disposizione alcune postazioni con gel idroalcolico per la disinfezione delle mani. Ti informiamo inoltre che i locali Avis vengono quotidianamente sottoposti ad attenta attività di sanificazione e che tutti i dispositivi con cui entrerai in contatto vengono costantemente sanificati ad ogni utilizzo dal nostro personale.
Durante la tua permanenza ti chiediamo gentilmente di non abbandonare rifiuti di qualsiasi genere e di utilizzare i numerosi contenitori a disposizione. Qualora dovessi gettare cerotti, fazzoletti, mascherine usate o guanti monouso, ti chiediamo gentilmente di rivolgerti al personale di sala prelievi che provvederà a smaltirli negli appositi contenitori dei rifiuti speciali.

Donazione e vaccino covid

Per maggiori informazioni, clicca qui